OBIETTIVI DELLA SELEZIONE

Il programma di selezione ha come obiettivo la valorizzazione economica della razza attraverso :

- Il miglioramento dell'attitudine alla produzione di latte e delle sue caratteristiche fisiche e chimiche in funzione della resa casearia;
- Il miglioramento della quantitÓ della carne prodotta e la qualitÓ stimata della carcassa;
- Il mantenimento della variabilitÓ genetica;
- Il mantenimento della rusticitÓ, della longevitÓ e delle altre caratteristiche peculiari della razza.

STRUMENTI DELLA SELEZIONE

La selezione della Razza Valdostana si avvale dei seguenti strumenti :

- I controlli funzionali per il latte (quantitÓ di latte, quantitÓ e percentuali di grasso e proteine);
- La rilevazione della velocitÓ di mungitura;
- La rilevazione della persistenza della lattazione;
- La valutazione morfologica;

- Gli indici genetici toro e vacca per la produzione di latte, grasso e proteine, opportunamente ponderati e combinati in un indice di resa casearia;
- Gli indici pedigree per la produzione di latte, grasso e proteine, opportunamente ponderati e combinati in un indice di resa casearia;
- Le tipizzazioni genotipiche degli animali;
- La prova di accrescimento in stazione per i riproduttori.

I criteri d'impiego degli strumenti della selezione sono stabiliti dalla Commissione Tecnica Centrale che ne cura l'aggiornamento.

STRUTTURE DELLA SELEZIONE

Le strutture per la selezione della Razza Valdostana sono :

- Gli allevamenti di bovini di Razza Valdostana aderenti ai controlli funzionali;
- Gli uffici del Libro Genealogico;
- Il Centro Genetico sede del performance-test;
- Il Centro di produzione di materiale seminale;

La gestione coordinata delle strutture della selezione e le direttive sull'utilizzo dei tori in Inseminazione Naturale ed Artificiale sono stabilite dalla Commissione Tecnica Centrale che ne cura l'aggiornamento.