Il Libro Genealogico rappresenta lo strumento per il miglioramento selettivo della razza ed ha la finalità di indirizzare sul piano tecnico, con particolare riguardo alla determinazione delle qualità genetiche dei riproduttori, l'attività di selezione e di produzione in seno alla razza promuovendone nel contempo la valorizzazione economica. La responsabilità e l'attività del Libro Genealogico sono svolte dall'Associazione Nazionale Allevatori Bovini di Razza Valdostana, sotto la vigilanza del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.
Nel Libro Genealogico vengono iscritti i soggetti di razza Valdostana Pezzata Rossa (VPR), Valdostana Pezzata Nera (VPN) e Valdostana Castana (CAST).

PRINCIPALI ATTIVITA'

- Iscrizione soggetti
- Valutazioni morfologiche
- Abilitazione riproduttori
- Gestione Eventi riproduttivi
- Gestione Accertamento Ascendenza
- Gestione Indici Genetici
- Promozione della razza
- Organizzazione mostre
- Gestione Centro Genetico
- Gestione Centro Tori

L'adesione al Libro Genealogico è volontaria e possono essere ammessi al Libro Genealogico tutti gli allevamenti che possiedono dei soggetti di razza Valdostana. Per l'ammissione di un allevamento al Libro Genealogico, l'allevatore deve farne esplicita richiesta per iscritto, all'Associazione Provinciale Allevatori competente per territorio, dichiarando di accettare il disciplinare.

L'allevamento da ammettere al Libro Genealogico deve :

a) avere soggetti in possesso dei caratteri di razza;
b) essere sottoposti in forma regolare e continuativa ai controlli ufficiali delle produzioni;
c) essere sottoposti ai controlli sanitari previsti dalla legislazione vigente.

L'ammissione è deliberata dagli organi competenti dell'Associazione Provinciale Allevatori previo il giudizio di idoneità formulato da un esperto di razza.

IL LIBRO GENEALOGICO COMPRENDE

2 Registri Genealogici principali :
- Registro Genealogico Vacche (RGV)
- Registro Genealogico Tori (RGT)

3 Registri Genealogici supplementari :
- Registro Genealogico Giovane Bestiame (RGGB)
- Registro Genealogico Supplementare Giovane Bestiame (RGSGB)
- Registro Genealogico Supplementare Vacche (RGSV)

REGISTRI GENEALOGICI PRINCIPALI

Registro Genealogico Vacche (RGV)
Al Registro Genealogico Vacche sono iscritte tutte le femmine che hanno partorito almeno una volta, provenienti dal Registro Genealogico Giovane Bestiame ed in possesso dei requisiti previsti dalle Norme Tecniche.
Alle Bovine iscritte al Registro Genealogico Vacche cui si riconosca un particolare pregio riproduttivo, secondo le indicazioni della Commissione Tecnica Centrale, può essere attribuita la qualifica di "VACCA MADRE DI TORO". Questa qualifica ha carattere temporaneo e viene assegnata annualmente.

Registro Genealogico Tori (RGT)
Al Registro Genealogico Tori sono iscritti a partire dall'età di 8 mesi tutti i riproduttori maschi provenienti dal Registro Genealogico Giovane Bestiame ed in possesso dei requisiti previsti dalle Norme Tecniche.

REGISTRI GENEALOGICI SUPPLEMENTARI

Registro Genealogico Giovane Bestiame (RGGB)
Al Registro Genealogico Giovane Bestiame vengono iscritti i soggetti maschi e femmine in possesso dei requisiti previsti dalle Norme Tecniche. L'origine gemellare deve figurare sui documenti genealogici.

Registro Genealogico Supplementare Giovane Bestiame (RGSGB)
Al Registro Genealogico Supplementare Giovane Bestiame vengono iscritte tutte le femmine in assenza dei requisiti previsti per il Registro Genealogico Giovane Bestiame.

Il Registro Genealogico Supplementare Giovane Bestiame è suddiviso a sua volta in due Sezioni, a seconda della completezza dell’informazione genealogica posseduta dal soggetto iscritto:
1- Registro Genealogico Supplementare Giovane Bestiame A (RGSGB A) nel quale  vengono iscritte tutte le femmine con entrambi i genitori dichiarati.
2- Registro Genealogico Supplementare  Giovane Bestiame B (RGSGB B) nel quale vengono iscritte tutte le femmine non in possesso di entrambi i genitori dichiarati.

Registro Genealogico Supplementare Vacche (RGSV)
Al Registro Genealogico Supplementare Vacche sono iscritte tutte le femmine che hanno partorito almeno una volta, con ascendenza incompleta o mancante, oppure provenienti dal Registro Genealogico Supplementare Giovane Bestiame ed in possesso dei requisiti previsti dalle norme  tecniche.

Il Registro Genealogico Supplementare Vacche è suddiviso a sua volta in due Sezioni, a seconda della completezza dell’informazione genealogica posseduta dal soggetto iscritto:
1- Registro Genealogico Supplementare Vacche A (RGSGB A) nel quale vengono iscritte tutte le femmine con entrambi i genitori dichiarati ed in possesso delle caratteristiche di razza.
2- Registro Genealogico Supplementare Vacche B (RGSGB B) nel quale vengono iscritte tutte le femmine non in possesso di entrambi i genitori dichiarati ed in possesso delle caratteristiche di razza.